Alla Fira di Sdaz: Magna cat pasa


Ieri 'mi è toccato' andare all'usuale Fiera degli sdazzi ( che secondo alcuni sono vasi di rame per cuocerci non so che , secondo altri sarebbero il setaccio).
Mi è toccato tra virgolette perchè alla fine non mi è dispiaciuto così tanto come l'anno scorso ( ma è normale siccome l'anno scorso nello stesso giorno mi son perso i gem boy per accompagnare la donna in fiera) , la cosa come avrete già capito è molto tipica , una classica fiera di campagna solo che all'ennesima potenza , ovvero piena stipata di gente. Bancarellisti di ogni alternavano prodotti alimentari tipici bolognesi e toscani a cucine a gas , camini e usato.
Tra le segnalazioni culinarie che danno colore a questo evento ci sono senz'altro gli stand ( in cui per mangiare mi è toccato aspettare più di cinquanta minuti in fila) stracolmi di leggerissimi piatti a base di cinghiale e porchetta e gli immancabili : borlenghi , tigelle e crescentine tipiche della cucina Bolognese.
Dopo aver divorato beatamente tre borlenghi ( e la mia ragazza non da meno polenta con ragù cui io consigliavo l'aggiunta di salsiccia ma non mi ha dato ascolto) e aver rischiato l'infarto per l'ennesima volta (avevo appena fatto la due giorni in montagna da mia nonna , cucina bolognese straunta\fritta DOC) siamo quindi passati al dolce con una simpaticissima frittella di castagne con zucchero a velo ( il mio fegato è ancora qua che mi minaccia di morte) seguita dal consueto giretto tra le bancarelle inutili.
Per finire in bellezza abbiamo fatto scorta di Brigidini di Lamporecchio e… ta-daaaa … super Tigelliera da 7 marcata Due Torri , interamente in ghisa al prezzo di trenta euro netti netti che a detta del venditore non andava mai lavata altrimenti non cuoce più ( a detta dei miei colleghi si, ma io non mi fido di chi parla da solo lol).
Ho consigliato alla mia ragazza di portarsela dietro come arma da difesa nel caso uscisse a piedi di sera da sola, non si sa mai , trenta chili fanno male a chiunque eheheheh…
Viva la fira , viva al maial , il borlengo e l’attacco cardiaco!!! EEHHHHHH!!!

Al prossimo anno Fira!
Alla Fira di Sdaz: Magna cat pasa Alla Fira di Sdaz:  Magna cat pasa Reviewed by Luca Lorenzelli on 9/11/2006 Rating: 5
Powered by Blogger.