[Movies] Mea culpa: non conoscevo Kevin Smith!


Alcuni anni fa ho avuto il piacere di vedere Dogma, un film che rileggeva in chiave moderna tutta la storia del credo cristiano, un film che aveva il coraggio (perchè no) di proporre un Dio donna e che vantava come attori Ben Affleck, Matt Damon, Selma Hayek e molti altri ma non so ancora perchè la cosa che mi è rimasta più impressa di tutto il film ( a parte l'apostolo di colore) era stata la presenza di una coppia di fulminati di nome Joy and Silent Bob.
L'altra sera vado da dei miei amici e decidiamo di guardare un film , tra i tanti scelgono un certo "Clerks 2" .... io penso .. eh che palle la solita commediola americana del cazzo e perbenista stavolta incentrata sulla vita dei commessi... Oh Cristo quanto mi sbagliavo!
Già comincio a vedere l'afflusso dei clienti interpretati da molti personaggi di serie televisive di successo ( tra cui Earl e il Fratello! ) e mi esalto, in più il fim si rivela l'opposto di quello che pensavo, niente buonismo, niente coscienza, una maturità artistica espressa attraverso il comportamento spregiudicato dei suoi protagonisti... Ignoravo l'esistenza del primo Clerks datato 1994 e quindi non sapevo a cosa andavo incontro...Pazzesco! Uno dei film più divertenti , volgari sboccati ma stranamente intelligenti che io abbia mai visto :o .
I due Clerks parlano delle vicende di due commessi prima impiegati rispettivamente in una tipica groceries americana ed un piccolo negozio di VHS e poi ( questo nel secondo film) in un fast-food (dalla padella alla brace). Le vicende di questi due giovani fanno da perno per una raggiera di situazioni comiche e ciniche in cui a volte se ci si pensa bene c'è ben poco da scherzare.
Le vite di Dante e Randall sono vite qualunque, di ragazzi qualunque che crescono in una società malsana, ne fanno parte e non cercano di uscirne ma solo di tirare avanti , come d'altronde tutti noi. Il(i) film è quasi surreale ma al contempo più VERO di qualsiasi altra commediola sdozza che si possa vedere in circolazione.
Poi rivedo Jay and Silent Bob (a questo punto i miei spacciatori preferiti) per la seconda volta e dico: hey ma questi ci sono in tutti i film che mi piacciono... fammi informare.
Dieci minuti su internet e imparo che Silent Bob non è altri che il Regista in persona, non solo dei Clerks ma anche di Dogma , di Mallrats , di Generazione X , e scopro pure che nel 2001 ha girato un film interamente dedicato a Jay & Silent Bob .... Quest'uomo mi esalta!
Kevin Smith viene considerato, con il primo Clerks, ma anche con il secondo, uno dei registi che ha meglio descritto la cosiddetta Generation X degli anni 90, mostrandone le sue psicosi e ossessioni, le sue lacune e forse anche i suoi pregi. E' inoltre geniale il modo in cui Smith si interfaccia a tematiche spesso delicate come la morte, il fumo, la droga, il sesso e sopratutto l'alienazione sociale che questa società ci rifila ogni giorno.
Cinico come pochi questo registra entra di punta come uno dei miei preferiti di sempre e mi riprometto di procurarmi uno ad uno tutti i suoi lavori per colmare questa mia vergognosa lacuna che non so come abbia fatto a lasciar passare finora! :-D



[Movies] Mea culpa: non conoscevo Kevin Smith! [Movies] Mea culpa: non conoscevo Kevin Smith! Reviewed by Luca Lorenzelli on 2/01/2007 Rating: 5
Powered by Blogger.