[Hate in progress]Io e Second Life.... ma de che aoh?!

Alcune persone che hanno imparato la parola Avatar nel 2007 dopo quasi 15 anni che essa viene usata da chunque sia iscritto ad un forum o che più semplicemente non abbia vissuto davanti alla tivì di mierda per tutto il tempo utile della sua vita, collegano me e la mia passione per internet , il computer e i videogiochi a Second Life.
Ora... Io ODIO Second Life , e ODIO i fenomeni di massa come Second Life. Non ho mai provato Second Life, è roba vecchia per me. Programmi simili a SL esistono da almeno 7 anni in rete e ce ne sono veramente a decine. Ora, se la gente si informa sulle cose solo quando diventano famose e le dicono in televisione non è colpa mia . E non è neanche colpa mia se pensano che tutti i poveri stronzi come me che passano ore davanti al pc stiano sempre a cazzeggiare su Second Life.
L'esperienza più vicina che ho avuto a Second Life è stata , togliendo una chat 3d nel 2001 che è durata più o meno un'ora,quella di Conquer Online , un mmorpg gratuito con cui mi sono divertito parecchio per oltre 2 anni , prima di capire che stava diventando una specie di lavoro a tempo pieno e serviva solo a farmi il PG (personaggio) , ma diciamo pure avatar -visto adesso va di moda- , più potente per poi poter tirare randellate contro impotenti filippini di pari livello.
Tolto questo , il mio e-sport preferito attualmente consiste in Battlefield e Quake Wars che sono due sparatutto che non hanno niente a che vedere neanche lontanamente con quel cesso virtuale di Second coso.
Detto ciò non oso immaginare che cosa succederebbe se usassero la merdavisione e i rotolon..ehm..rotocalchi più comuni anche per promuovere videogiochi VERI -siccome SL NON E' un videogioco-. A certa gente basta solo che : "lo dica la televisione" ed è tutto oro colato , diciamo pure senza timore di smentita, che se i media dicessero "i videogiochi rappresentano la nona arte" (siccome l'ottavo posto è già prenotato dai fumetti , giustamente ) e "giocate ai videogiochi che va di moda" ecco allora che mi divertirei veramente su Quake Wars a fraggare simpatici Strogg cinquantenni con un certo senso di soddisfazione personale e urlandogli dietro Taunt simpatiche come : "Kill the Alien Scum!" senza che ci capiscano un acca!
Sarebbe bello davvero... ma è solo fantasia ... per adesso l'unica cosa che si vede è la pubblicità (e tanta) nei videogiochi ... si perchè è bello giocare a Double Agent e vedersi Sam Fisher arrampicarsi su un cartellone con la pubblicità dell'AXE.

Quindi ringrazio Dio per una cosa : I videogiochi sono ancora considerati roba da bambini e da Nerd ( sfigati )... Sebbene questo non fermi menti lucide e innovative come scrittori tipo Tom Clancy , Clive Barker e registi famosi come John Who e i fratelli Wakowski dal scegliere proprio il videogioco per dare continuita e arricchire il contenuto delle proprie pellicole ( vedi Enter the Matrix con sequenze inedite filmate appositamente per il videogioco , Clive Barker's Undying dove il maestro di Hellraiser ci stupisce con un capolavoro di suspance e terrore e il più recente Stranglehold di John Who che è l'originale sequel del famoso film HardBoiled ) .
Sicche ringrazio Dio che ancora i videogiochi non vengano presi sul serio dalla massa di chi 'arriva dopo' ....Non oso immaginarmi cosa succederebbe se mi ritrovassi in partita con team di incompetenti composti da tamarri da spiaggia senza cervello o perbenisti moralisti (antiscristi-affaristi-qualunquisti[citaz Skiantos]) che fanno un trattato di sociologia o scrivono lettere di protesta alle software house ogni volta che qualcuno gli rifila un gustoso Headshot in mezzo agli occhi... Grazie a Dio i giochi online sono ancora principalmente per gli Hardcore Gamers (e non vi aspettate che vi spieghi che significa , già è un termine che non mi piace) ... ed è probabile che se mi dovessi etichettare qualche schifoso appellativo , come questa società piena di gente che generalizza sempre tutto vuole che io faccia , mi auto affibierei proprio questa targhetta di Hardcore Gamer piuttosto che dover subire quelle più classicamente da luogo comune di uomo di mezza età come : "rincoglionito di pc" o "uomo immaturo che gioca ai 'giochini' per bambini(hiihhi)" o ancora "insulto alla vita reale'" oppure essere preso per una persona violenta solo perchè la sera uccide ( si dice FRAGGA ignoranti!!) cento persone in modo finto davanti ad uno schermo.

Lo sapete cos'è un insulto alla vita reale? Lo sapete cos'è VIOLENTO?

La Tv è un insulto alla vita reale
I telegiornali sono un insulto alla vita reale
i Reality show sono un insulto alla vita reale
La politica dei piani alti è un insulto alla vita reale
Second Life e tutta quella massa di coglioni che ci vanno perchè 'fa figo' sono un insulto alla vita reale.
La Tv è violenza
Baffo da Crema che bestemmia in prima serata o Cristiano Malgioglio in costume rosa è violenza
I parlamentari che fanno a botte durante le assemblee sono violenza.
Le guerre stronze degli Americani sono violenza

non i videogiochi.
branco di cazzari.

SaluNti,
Phil
[Hate in progress]Io e Second Life.... ma de che aoh?! [Hate in progress]Io e Second Life.... ma de che aoh?! Reviewed by Luca Lorenzelli on 10/05/2007 Rating: 5
Powered by Blogger.