Una nuova passione

Once upon a time..
Ciao. 
E' da un bel pò che non ci si sente eh?
I miei post sono ormai quasi nulli, rarissimi, lo so. 
Ultimamente molto è cambiato nella mia vita, nei miei interessi e nelle mie attività, e spesso mi sono ritrovato a non avere nulla da scrivere.
Ultimamente in particolare mi sto buttando a pesce dentro una "nuova" passione: quella della fotografia e del fotoritocco. 
Ho comprato la mia prima reflex e mi sono messo ad imparare ad usare Photoshop. Parallelamente a questo ovviamente ho avviato anche account flickr, instagram e 500px (trovo inutile creare qualcosa e non condividerlo con nessuno).
Tra i tre per ora sto più dietro a Flickr, anche se è su Instagram che ho la maggiorparte dei follower (mentre scrivo 934). 
Non avrei mai creduto che questa cosa potesse cominciare a prendermi a questi livelli, ormai pianifico anche le uscite per fare le foto e risento molto di questa stagione in cui le giornate sono davvero corte e quando esco dal lavoro sono già belle che finite. Tuttavia non mi do per vinto e mi cimento in scatti notturni con illuminazioni artificiali..e grazie a quello che ho imparato in questi mesi grazie ad internet e amici fotoamatori ed in più le mie basi di photoshop sono riuscito ad ottenere risultati che, al mio livello, ritengo abbastanza soddisfacenti....E vorrei continuare a crescere. A crescere come ho sempre fatto in tutte le mie passioni e come farò anche nella fotografia...ovvero in modo personale. 
Come sempre non intendo attenermi a regole fisse ne a schemi preimpostati, studio queste regole, studio questi schemi, ma non intendo attenermici alla lettera neanche per un minuto perchè a mio parere queste cose limitano quella che è la vera fonte dell'arte: la creatività. Non voglio finire su un forum a parlare di una macchina fotografica, della guerra santa tra un obiettivo a focale fissa o uno zoom o farmi impartire lezioni sul perfetto uso tecnico e dei calcoli che regolano impostazioni di tempi di scatto\focale e distanza focale. So come ottenere gli effetti e le sensazioni che desidero. Punto, tutto il resto lo lascio ai 'tecnici'. 
Ovviamente ho ancora tanto da imparare e probabilmente non sto seguendo un percorso  di apprendimento standard o comune a molti...Ma è anche questo uno dei motivi per cui continuo a fare foto...di percorso mi piace il mio, ovvero quello in cui si hanno ben chiare le regole e i fondamenti essenziali ma in cui si cerca sempre di non pensare che usare la macchina nel modo più corretto  e usare uno o più obiettivi ultra luminosi siano il motivo per cui si facciano foto più interessanti e  significative. Si certo, con la giusta attrezzatura nelle giuste mani una foto può essere un ottimo esercizio di stile, ma fossilizzarsi sugli esercizi di stile...Non è proprio il mio stile :)
 Inoltre per ora non mi sto mettendo molti problemi ad usare un solo obiettivo scelto per la sua versatilità (a discapito ovviamente della luminosità). Sto imparando e per imparare è un obiettivo perfetto che ti permette (con buona pace dei pregiudizi) di cimentarti in più o meno tutti i tipi di scatto e distanze focali. Sto ancora cercando il mio "io" fotografico, la mia 'specializzazione' , la mia categoria di foto preferita. 
Passo molto tempo sui social a guardare le foto degli altri e da queste cerco di imparare qualcosa pur mantenendo uno stile personale (almeno questo è quello che provo a fare). 
Non mi piace essere la fotocopia di mille altri appassionati di fotografia ne aspiro, per ora, a diventare un vero professionista. Non sono interessato al raggiungimento della perfezione tecnica, sono interessato a mettere passione e anima in quello che faccio, sia quando scatto e quindi quando regolo la camera , l'inquadratura, l'inclinazione e la composizione, sia quando poi arrivo a casa e lavoro in post produzione, coccolo gli scatti che secondo me valgono qualcosa, ne riduco il rumore dovuto ad iso alte, regolo i livelli , luci\ombre , aggiungo cornici (che mi piacciono molto) e spesso cerco anche di dare un significato allo scatto, perchè la vera fotografia è quella che trasmette qualcosa, sia emozione che insegnamento, che uno spunto di riflessione. 
Fotografare è un pò come scrivere per immagini. E siccome a scrivere me la cavo già benino, ora il mio obiettivo è imparare questo nuovo linguaggio e  riuscire ad andare oltre il semplice concetto di perfezione dell'immagine ma riuscire (con l'aiuto magari di didascalie  citazioni ,musica o semplici cornici) a dare qualcosa di più all'osservatore, uno spunto di riflessione quantomeno. 
E' chiaro che poi a volte non riesco in questo, il messaggio risulta troppo fiacco , poco chiaro oppure l'osservatore è distratto e poco interessato al messaggio stesso.
Ad ogni modo: questa cosa mi sta prendendo parecchio e mi sta dando nuova energia...E già solo per questo vale la pena di continuare.
Siccome però il mio tempo non è infinito e la giornata è di 24 ore di cui almeno 10 vengono vissute in funzione della sopravvivenza (aka lavorare), il tempo per vivere, ovvero quello che dedico alla mia famiglia,alla cura di me ed ai miei interessi (insomma a quelle cose che mi fanno realmente sentire Vivo) è molto poco. Lo so. E' un mondo fatto al contrario, è tutto sbagliato...Ma è tristemente cosìì...perciò di conseguenza sono costretto ad accantonare qualcosa per fare spazio a qualcosaltro.
Il blog ne è un esempio, ma soprattutto ne stanno risentendo i videogiochi (altra mia grande passione) che ultimamente sono passati da hobby di categoria numero uno a hobby di categoria secondaria. Dietro a questo 'rallentamento' nella marcia videoludica ci sono anche altri fattori 'esterni' di cui non voglio parlare, e che non derivano direttamente dal mio volere. 
Ad ogni modo, se siete incuriositi  da questo -per me- nuovo mondo, vi lascio i miei contatti: 


ps: scusate il post scritto in modo un pò raffazzonato e senza molta cura per la forma ma in questo momento,tanto per cambiare,non ho molto tempo.

Il Fotografo della Mutua
Una nuova passione Una nuova passione Reviewed by Luca Lorenzelli on 1/10/2013 Rating: 5
Powered by Blogger.