Mirror Climbing all'italiana

Eccoci qua: neanche due giorni dall'inciucium maximus tra PD e PDL ed è già iniziato il più classico degli 'arrampicamenti su specchio' di questi 'giochi olimpici inciuciani 2013' da parte di certi esponenti del PD.  Ovviamente.... E' TUTTA COLPA DI BEPPE GRILLO.
Mi sembra chiaro no? Quale altra ragione ci potrebbe essere? Quale atro neo potrebbe intaccare in questo modo questa classe politica così seria, piena di risultati e promesse mantenute, piena di coerenza e sopratutto modestia. 
E questa sinistra piena di convincimento, motivazione e seria e dura opposizione?
E' tutta colpa di Grillo. 100%, no-doubt.


Io non credo ai 'Santi Protettori del popolo senza macchia e senza paura', giusti e lindi a prescindere...Perciò non sarò mai un sostenitore folle e senza dubbi su Grillo\Casaleggio e il loro Movimento. Non mi rendo caparbiamente tronfio della mia scelta elettorale (io), non mi lancio nei più ovvi dei "ve lo avevo detto" (anche se attualmente penso potrei), cerco invece di avere un atteggiamento critico sopratutto verso il m5s ma che sia una critica basata su fatti importanti e non sulla conta di quanti peli del culo ha Vito Crimi o su quante effrazioni al codice della strada fa l'autista dei 5 stelle per scappare ai giornalisti. Questo è gossip da parrucchiera, non informazione. 
Queste sono chiacchiere da bar, non giornalismo, non fatti. 
Da quando abbiamo votato, sino ad oggi,  abbiamo assistito ad una  vera e propria "maratona mediatica di lanciomerda ai 5 stelle" , una 50 giorni  di gettamento-fango in cui la stampa (con la s minuscola perchè se la merita) più rinomata non ha fatto altro che gettare la colpa di ogni cosa accadesse sul m5s, erigendo incredibili scandali sulla base di episodi che secondo me sarebbero degni solo di un 'giornalettismo' da Gossip di testate alla Novella 2000 più che di informazione (o anche critica costruttiva) vera e propria. 

Siamo al 57° posto come libertà di Stampa nel mondo (e non è una classifica redatta da Beppe Grillo) ed è per questo che NON MI FIDO.

Purtroppo (o per fortuna, dipende dai punti di vista) ora però ci sono i fatti che parlano da soli e sono sotto gli occhi di tutti. 
Il cosiddetto 'inciucio' è qui ed è liberamente constatabile da tutti...Non ci sono molti giri di parole, chi ha occhi per vedere veda...Gli altri facciano come PD e PDL (non m5s) che applaudono ad un Napolitano che li insulta (ridicoli).
L'arrivo del Movimento 5 Stelle ha sicuramente avuto un peso enorme su questo risultato finale ma perchè ha destabilizzato la classe politica e li ha messi alle strette costringendoli a 'denudarsi pubblicamente'...E' arrivata una mosca fastidiosa, un'anomalia, un imprevisto non voluto...E li ha costretti a mostrarsi a tutti noi per quello che in realtà sono, senza filtri....Quindi:
 è tutta colpa di Beppe Grillo o è solo il corto circuito fisiologico di un impianto marcio da diversi decenni? 
Se può far star meglio qualcuno fingiamo che sia ancora tutta colpa di Beppe Grillo...


ps: Ed a scanso di equivoci: non vedevo l'ora che buttassero fuori Mastrangeli, perchè veramente: già hanno firmato di non andare in tv fino a contrordine, già non fai neanche fare bella figura per le tue doti in oratoria e poi se proprio non ce la fai  a resistere al richiamo della celebrità e e ci devi andare per forza in merda-visione vai dovunque ma ALMENO non dalla  D'Urso, TI-PREGO, un pò di contegno cazzo. 
Personalmente avrei votato per l'espulsione diretta. A calci.
Mirror Climbing all'italiana Mirror Climbing all'italiana Reviewed by Luca Lorenzelli on 4/24/2013 Rating: 5
Powered by Blogger.