il "guru" parla contro il leaderismo


riferito al discorso fatto dal  minuto 1.20 a 1.50

Mi piace molto il discorso che ha fatto contro il leaderismo, sono pochi secondi ma assolutamente significativi (secondo me).
Finche il movimento 5 stelle 'sarà beppe grillo' non c'è ancora una maturità completa...Oltre a seguire Grillo bisogna cominciare a seguire anche i singoli parlamentari del movimento prima di parlare:  Carla Ruocco, Roberto Fico, Giulia Sarti, Luigi di Maio, Alessandro di Battista e tanti altri. 


Li trovate tutti sui social, interagiscono molto e parlano di politica seriamente, rendicontano tutte le loro attività e tengono informati tutti quelli che hanno lo sbattimento di seguirli di tutte le leggi presentate. 
A tale proposito ecco la lista delle leggi già depositate in questi tre mesi (mesi in cui sulla stampa e in tv non si è fatto altro che parlare di diarie e scontrini): 

Cari giornalisti,
invece di parlare sempre e solo “dei nostri scontrini” (di cui noi del Movimento abbiamo discusso per soli due giorni), consiglio vivamente qualche servizio sulle nostre Proposte di Legge circa:

- abolizione auto blu
- impignorabilità della prima casa
- impignorabilità dello stipendio e della pensione al di sopra del “quinto”
- abolizione dei rimborsi elettorali
- fondo di microcredito per l’aiuto alla piccola e media impresa con i proventi dei rimborsi elettorali
- abolizione degli ordini professionali
- rifinanziamento scuola e università pubblica
- abolizione delle province
- comparazione delle pene per reati ambientali a quelle per i reati di mafia
- ritiro delle truppe dall’Afghanistan
- reddito di cittadinanza.
- quorum zero

Vi prego di parlarne altrimenti finisce che MATTEO RENZI si convince che in Parlamento non stiamo facendo niente.
Abbiate pazienza!

Luigi Di Maio


Si potrebbe scoprire che si giudica spesso in modo dozzinale e superficiale..
Grillo è il carisma,ok. Il caterpillar, senza di lui non sarebbe mai nato e cresciuto così il movimento 5 stelle...Questo è un dato di fatto e nessuno sano di mente lo negherebbe mai. E' lui che detiene i diritti e la proprietà sul simbolo dei 5 stelle. E' un grande motivatore ed è stato un necessario controllore finora ....Ma adesso penso che i tempi siano maturi perchè si cominci un percorso diverso: quello di dare un'immagine più vera e più ampia del m5s.
Sapete già che se aspettattiamo i media e 'i vecchi al bar' non avremo mai un aiuto in questo, perchè quelli sono i primi a vedere e voler far vedere a tutti i costi l'equazione "m5s=grillo" e stop. Perchè? Ma perchè così è più facile liquidare le persone.
Lo fanno perchè così è più semplice etichettare 8 milioni e oltre di votanti scontenti come dei 'fan di Grillo' senza cervello,punto e stop...Questa cosa per me è offensiva tant'è che io non lo sono MAI stato un fan di Grillo a dire il vero...Anche per questo trovo denigrante il termine "grillino".

Le vostre etichette ve le potete infilare là dove non batte il sole.
Io la mia fiducia non la dò più a questa sinistra finta.
il "guru" parla contro il leaderismo il "guru" parla contro il leaderismo Reviewed by Luca Lorenzelli on 5/25/2013 Rating: 5
Powered by Blogger.