51%...

 Il 51%.
Un miraggio, neanche la Madonna di Lourdes...

Buttando fuori i "dissidenti" (o per chiamarli con il loro nome: "quelli che non hanno ancora capito  -o non vogliono capire- il perchè sono li") perdono quella fetta di elettori che sono andati a votare senza conoscere le basi su cui si fonda il movimento.  La fetta di elettorato "di protesta".

 
Snaturando invece  il movimento, cioè  facendo le famose alleanze ("necessarie perchè la politica è compromesso blablabla") invece ne perderebbero un'altra fetta, quella di chi li ha votati pienamente cosciente che non erano un partito come gli altri e che la parola "alleanza" non può essere presa in considerazione se gli alleati sarebbero, ne più ne meno, gli stessi che in questi mesi hanno bocciato ogni cosa proposta da loro.

Queste percentuali per me non sono quantificabili...Ma in tutti imodi, se non fanno qualche mossa veramente sentita e ben piazzata (e non so come da opposizione) la vedo molto ardua anche solo a ripetere il 25% quando inoltre il rischio Renzi è sempre più concreto.
La vedo grigia, e "la morte per coerenza" non è solo una figura retorica ma direi un possibile scenario.

Certo è che le cause sono da ricercarsi, in larga misura, nelle mentalità degli italiani secondo me.
"Un popolo informato è un popolo libero" e il popolo già farebbe fatica ad informarsi con la stampa che abbiamo in Italia, in più non gliene frega nulla che più nulla non si può.
Inutile poi lamentarsi quando si parla col prosciutto sugli occhi.
Se i 5 stelle,entrati nei palazzi del potere in questi pochi mesi, si fossero accorti di esserse in malafede, trovandosi di fronte persone disponibili e ragionevoli che prendevano almeno in considerazione le loro PdL e le loro mozioni di modifica, magari avrebbero potuto fare dietro front edire "ok. ci siamo sbagliati, credevamo fossero irrecuperabili ed invece non è così".
 Purtroppo però i fatti dicono tutt'altro, i fatti dicono che hanno bocciato tutto ciò che veniva dai 5 stelle e che le uniche cose ottenute sono state conquistate o per diritto (vigilanza Rai) o tramite lo strumento dell'ostruzionismo ( con li quale lo ricordo hanno ottenuto il rinvio della discussione sull'art 138).

Questo è il segno lampante, evidente e anche scarsamente opinabile che la casta esiste e non vuole cambiare un bel niente quindi
il "mandiamoli tutti a casa" si è confermata nuovamente un'istanza giusta.
Se questa istanza fosse portata avanti da tutto il popolo potremmo seriamente cambiare insieme, purtroppo questo non avverrà mai, la macchina del fango ha già lavorato bene nel disegnare "coerenza versogli impegni presi" come "movimento dittatoriale" e la voglia di cambiare degli italiani è paragonabile a quella che può avere un pesce nell'imparare a volare.
Inoltre quando qualcuno non dice chiaramente: "sono di sinistra"  si sa che prima o poi si becca del fascista.
Secondo me in futuro, se m5s fallirà, molte persone scapperanno all'estero e le conseguenze della mala-politica ci porteranno al di sotto del livello di povertà...E li saranno veramente uccelli per diabetici per tutti: rossi, neri e bordeaux.
51%... 51%... Reviewed by Luca Lorenzelli on 9/04/2013 Rating: 5
Powered by Blogger.