Flickr: come andare su Explore


All Pictures up here are taken and copyrighted by Luca A. Lorenzelli .


Scommetto che per molti di voi  questo titolo non è nuovo e che questo post non è il primo (ne l'ultimo, credetemi) dei post che avete letto sull'argomento.
Per chi parte da zero: 

Cos'è Explore.

Flickr, noto social-network a tema fotografico, vede giornalmente una mole incredibile di immagini caricate sui suoi server da parte di milioni di utenti. 
Essendo di fatto impossibile fare una selezione per evidenziare le più meritevoli il team di Flickr ha ideato un algoritmo che sceglie giornalmente le 500 foto più interessanti (o per meglio dire: quelle col più alto stato di Interestingness) tra tutte quelle uploadate sul social. 
Potete vedere le foto di Explore qui.  
Potete controllare quali delle vostre foto sono entrate in Explore qui

Quali criteri utilizza l'algoritmo di Explore?


Ed è qui che casca l'asino ed è per questo che siete finiti qui magari dopo aver letto altre decine di post simili.
La verità è che di questo algoritmo si sa poco e niente, e non si sa neanche se resti statico oppure cambi paramentri nel tempo (cosa molto probabile per come la vedo io).
Detto ciò ci sono varie teorie e pratiche da attuare per tentare la fortuna ed avere l'ebrezza di avere alcune foto in explore. 
Nel leggere i vari articoli e post presenti in rete mi sono stupito dell'estrema varietà di queste tecniche in cui pochi sembrano essere i veri punti d'accordo.


Cominciamo da queste "regole d'oro",
 ovvero quelli che sono i consigli che vanno per la maggiore:


Postare belle foto
Sembrerà banale ma molti se ne scordano. Siate selettivi con voi stessi. Non postate foto orribili per poi lamentarvi di non essere finiti in Explore.
The ProtagonistNon che tutte le foto che finiscono in explore siano strabilianti (anzi alcuni sono dei veri e propri misteri) ma in linea di massima potete controllare che il livello è quasi sempre alto tentende al molto alto. Cercate, se potete di essere il più originali e creativi possibile.
Per rendere le vostre foto più accattivanti per l'occhio d quasi sempre disattento di un utente che, pigramente scorre decine di immagini alla volta scorrendo il pool di qualche gruppo, saturate un pò e donate un pò di vividezza ai colori (senza esagerare)  e\o aggiungete una maschera di contrasto che aumenti l'impatto visivo sui dettagli che valgono di più del vostro scatto. La vostra foto dovrà essere quantomeno eye-catching per sperare di finire su explore, ma ricordate sempre che in fotografia "less is more", quindi non esagerate sempre e a prescindere perchè a volte l'efficacia di una fotografia è data dalla sua chiarezza e semplicità.
 
Evitare i gruppi con award sbrilluccicosi

Parlo di quei gruppi che spingono gli utenti a distribuire forzatamente tonnellate di award sbrilluccicosi. Lo so che sono i gruppi da cui solitamente traete  il maggior numero di visite,commenti e favoriti, ma pare che questi siano fondamentalmente incompatibili con Explore. 
Perchè? Secondo le teorie più popolari visite, commenti e favoriti dovrebbero essere spontanei e quindi deve essere la vostra foto, per la sua bellezza ad  attirare l'attenzione dell'utente in modo naturale.
 Glitter, brillantini, award con enormi tigri del bengala  e lenti con gif animate 300x300 sono quindi da evitare.
 
Usare Flickr per quello che è: un social network

Questa credo che oltre ad essere una regola d'oro per tentare la via dell'explore sia anche, in generale un metodo accertato e certificato per incrementare in modo davvero esponenziale le visite ai vostri lavori. 
Caricare foto e chiudervi nel vostro mondo aspettando che gli altri arrivino da voi non servirà a niente, fareste prima a tenervi le foto sul vostro hard-disk sinceramente.
Suonerebbe un pò come iscriversi a facebook per poi non usarlo mai, magari gasandosi con gli amici che "non lo uso perchè mi sta sulle palle", la domanda sorge spontanea: "cosa ti sei iscritto a fare?".
Non siate banali: usate i social per quello che sono oppure lasciate perdere.
Su Flickr il fulcro di tutto il lato social sta nel commentate spesso  le foto altrui e, se piacciono, metteterle  tra le proprie favorite.
Quando mettete la vostra foto in un gruppo, anche se non è richiesto dalle regole di questo, spendete una decina di minuti ad osservare e commentare le fotografie degli altri utenti (sempre che siano di vostro gradimento,mentire non porta molto in là). 
Se potete evitate i commenti copia e incolla ma siate creativi e cercate di fornire all'altro utente un feedback quantopiù completo e personale. Se per caso c'è qualcosa che proprio non vi va giù nel fotogramma in questione non abbiate paura ad essere critici (con educazione) ma cercate sempre di consgliare al fotografo un'alternativa (la critica fine a se stessa senza proporre soluzioni costruttive non fa altro che arrabbiare).
 Più vi dimostrerete (e di fatto sarete) interessanti a dare un feedback realmente costruttivo  (positivo o negativo) più gli altri utenti saranno naturalmente spinti ed incuriositi a visionare i vostri lavori e commentarli con più interesse ed al di là del semplice "wow".

Non esagerare con tag e gruppi
 Anzi: mantenerli ridotti il più possibile.
Parafrasando una nota canzone dei Negrita: "Qui non è Instagram".
Questo è un altro  semplicissimo ma valido consiglio che emerge da quasi tutti gli utenti è quello di non esagerare mai nell'aggiungere la foto a troppi gruppi o mettere a corredo della foto troppe tag e troppo poco inerenti.
Limitatevi a circa 4-5 gruppi per foto (senza award mi raccomando) ed alle sole tag funzionali ed inerenti alla foto (esempio).

Quando fare l'upload

Sui tempi di upload se ne dicono tantissime ma la cosa che mi sembra ovvia e valida è una: siccome l'algoritmo sceglie giornalmente 500 foto e quindi si riazzera ogni giorno (e fa droppare o avanzare le foto attuali in explore) mi parrebbe controproducente fare l'upload cinque minuti o mezzora (o un ora) prima del riazzeramento.
Da quel che ho capito l'orario italiano in cui il meccanismo si 'riavvia' corrisponderebbe alle nostre ore 02.00 di mattina (comodo vero?). Detto ciò anche qui ci sono varie correnti di pensiero sugli orari più convenienti (in base a convergenze astrologiche, previsioni, calcoli elettorali e magheggi alla Giucas Casella).
Io mi limiterò a dire che probabilmente postare nelle ore della mattina sarà più conveniente che alla sera tardi.  Anche solo per una questione di affluenza sul social.

Inglese. 
Questa la aggiungo io: non siate fotografi locali. Almeno non su internet.  Non chiudetevi porte in faccia da soli ed usate regolarmente l'inglese  per commentare foto di fotografi dall'altra parte del mondo. Non lo sapete? Flickr è una buona occasione per cominciare :)
E' un modo sia per non precludervi nuove amicizie,ammiratori ed utenti ed uno per imparare qualcosa o apprezzare di più belle foto di mondi lontani dai vostri (cose che servono sempre per la crescita artistica e umana di chiunque, secondo me).

Le dicerie (aka di tutto e di più)

Terminate così quelle che sono le 'regole  d'oro condivise" e con le quali anche io personalmente mi ritrovo mi lancio ora in una piccola raccolta delle cose lette da me in giro, consigli la cui validità secondo me è tutta da confermare:

  • E' meglio postare a mezzogiorno;
  • Mai rispondere ad un commento in una foto che state provando a far finire in explore (rispondere magari il giorno dopo);
  • Non postare più di una foto al giorno 
  • contano solo ( o molto di più) le visite, i commenti e i favoriti ricevuti nella prima ora dopo l'upload
  • Le visite, i commenti e i favoriti durante la prima ora valgono di più (per alcuni valgono solo quelli)
  • Per alcuni valgono solo i commenti e i favoriti, non le visite 
  • Evitare le modifiche al volo della foto con il tool aviary o la sostituzione della foto corretta;
  • I commenti e i favoriti che valgono per Explore sono solo quelli delle persone al di fuori dei tuoi contatti;
  •  Usate sempre il geotag;
  • Non aggiungete tag o gruppi dopo l'upload fino al giorno dopo (mantenere gli inviti in pending)
  • Se qualcuno di chi vi ha favorito  o commentato la foto vi aggiunge ai contatti non aggiungetelo prima del giorno dopo;
  • Se le foto continuano a non andare su explore non lasciatevi andare e non mettete le vecchie già scartate su gruppi di award, pare che Explore "vigili" sul vostro comportamento;
  • Usate spesso lo sharing su altri siti e social (es Twitter, Facebook, Pinterest, siti e blog personali etc)
  • Condividete la foto solo tramite i tool forniti su flickr 
  • se qualcuno posta commenti con award grafici eliminateli 
 Preciso che questa lista non la condivido in toto e mi impegnerò ad aggiornarla qualora troverò qualche altra primizia :)


Concludendo: la mia esperienza con Explore.

C'è stato un periodo in cui mi ero intestardito forte su questa cosa e ci sono riuscito 9 volte quasi tutte di fila. In poche parole sono riuscito a sfruttare l'enorme mole di visite dovute all'explore del giorno prima per fare andare in explore anche quella del giorno dopo. Come? Cercando di mettere foto sempre più interessanti e particolarmente vivide o ricche di particolari ed immediatamente interessanti per l'osservatore.
Dopo alcuni giorni ho mollato leggermente gli ormeggi perchè stava diventando una specie di lavoro non pagato e da lì è cominciato un periodo in cui me ne sono altamente 'sbattuto' di explore o non explore, ricominciando tra l'altro ad utilizzare i famosi gruppi-giochino di award e affini che personalmente trovo più divertenti del meccanismo un pò stupido che può portare a finire in explore.

Detto ciò ovviamente vi lascio il link al mio profilo, se vi va aggiungetemi e se avete altri consigli o voci da aggiungere a questo post vi prego di condividerli qui sotto o tramite flickr:


Flickr: come andare su Explore Flickr: come andare su Explore Reviewed by Luca Lorenzelli on 11/24/2013 Rating: 5
Powered by Blogger.