Moralisti dalla coscienza putrida


E' finta lontano chilometri, usa il suo essere donna in modo strumentale (facendo così infuriare le femministe, quelle vere) appena può, è politicamente schierata anche quando investe il suo ruolo di Presidente della Camera, ruolo che dovrebbe essere invece garanzia di imparzialità..
Proviene da un partito che si chiama Sinistra Ecologia e Libertà ma, di fatto, non ha nulla della donna di sinistra. "Maestrina del decoro presunto"...Presunto perchè in realtà ciò che fà è di per se populismo, è di per sè propaganda.
L'uso di quella 'tagliola' dimostra quanto realmente anche lei (sopratutto lei) sia piegata a chi davvero gestisce le scelte di quei pigiatasti da intrallazzo in parlamento.
Oramai è palese che quel 'regalino' si doveva fare, con ogni mezzo. Così era deciso e così è stato, grazie alla Boldrini. E' stata l'esecutrice materiale della vergognosa ricapitalizzazione di bankitalia, di cui ora, dopo svariati esposti da parte di più enti, tra cui Federconsumatori, l'Unione Europea stessa ci chiede chiarimenti.
Senza il suo intervento il decreto sarebbe decaduto.
Quante volte mi sono sentito ripetere che "non è un regalo alle banche"? Che era demagogia dei grillini... Certo come no. E la Boldrini è una brava persona magari.
A riempirsi la bocca di democrazia e poi agire come i peggio dittatori son buoni tutti (vedi Matteo Renzi, un campione), a predicar bene e razzolar male son capaci tutti...Tutti tranne la Boldrini: lei è talmente inadatta ad ogni tipo di ruolo, anche quello del mentitore professionista, che non è stata capace neanche di predicare come gli altri abili volponi, infatti a guardar bene a crederle son rimasti in tre..
Sinceramente di moralisti con la coscienza lurida IO sono veramente FULL.
Moralisti dalla coscienza putrida Moralisti dalla coscienza putrida Reviewed by Luca Lorenzelli on 3/10/2014 Rating: 5
Powered by Blogger.