Il fantastico Maquillage del (fu)centro-sinistra


Cara Deborina, 
la frase corretta e scevra del politichese era "perdiamo dove non riusciamo a fare finta di cambiare". E purtroppo siete dei maestri in questo maquillage, forse avete avuto qualche sbavatura qui e la' nel vostro truccarvi dietro le quinte ma in linea di massima tanto di cappello per la campagna elettorale.
Volti giovani costantemente in TV per fingere un distacco netto con la vecchia dirigenza PD (distacco che a ben vedere in parlamento non esiste), tre mesi di governo incentrati sulla 'campagna acquisti',ovvero utilizzare furbamente dei nomi civetta per le leggi e i decreti (vedi "abolizione delle province" che non c'è) e fare le promesse delle 'riforme lampo' entro tot giorni a colpi di slide e infine il colpo di grazia: l'incredibile spinta propulsiva dell'economicamente non risolutivo ma elettoralmente schiacciante decreto IRPEF (gli 80 euro). Dei veri e propri maestri in quanto a rincoglionim...ehm comunicazione per le masse.
Io credo che m5s dovrebbe cominciare a farsi furbo ed iniziare davvero a raggirare gli elettori come fanno questi politici di professione. Sicuramente sarebbe triste (per me) per una perdita apparente di quella genuinità (a volte ingenua) che contraddistingue il movimento ma dal punto di vista meramente elettorale sarebbe sicuramente più conveniente.
Il fantastico Maquillage del (fu)centro-sinistra Il fantastico Maquillage del (fu)centro-sinistra Reviewed by Luca Lorenzelli on 6/10/2014 Rating: 5
Powered by Blogger.