[ Games ] STALKER - Shadow Of Chernobyl

Avevo detto che non ero pronto per una recensione completa di S.T.A.L.K.E.R... Ebbene ora posso affermare che lo sono..E il mio giudizio purtroppo non è molto positivo.
Andiamo per gradi:

La grafica
Non è male per aver avuto una gestazione di più di cinque anni , in cui l'hardware si è evoluto e il gioco si è dovuto adattare. A tratti troviamo i segni del passato ma anche shader e luci dinamiche del presente. C'è stato qualcosa però che non mi è andato giù per niente : il mio nuovo pc fa fatica ha gestirlo , su uno dei forum che frequento mi hanno detto che era impossibile dal momento che , come è vero il mio pc non fa fatica a far girare mostri di pesantezza quali Gothic 3 o titoli impegnativi come Spiderman 3 o Two Worlds ( fluidissimo!) . Qui se metto il massimo della risoluzione con illuminazione dinamica e le impostazioni di qualità massime e non contento sotto avanzate ci piazzo TUTTO al massimo , il gioco subisce dei rallentamenti nelle aree 'urbane' dove ovvero c'è una forte presenza di edifici. Sul forum mi hanno detto che era strano e che forse avevo qualche applicazione che girava in background ...una l'avevo , l'ho tolta... naturalmente non è cambiato nulla. Allora mi sono ricordato che avevo installato persino un pack per migliorare la grafica ( l'ultra quality mod ) , così ho disinstallato ,riprovato e il gioco andava molto meglio.. però restava sempre leggermente più lento degli altri ( tra cui rainbow six vegas tanto per intenderci .. :O ).

Gameplay:
La trama è avvolgente , l'ambientazione è perfetta e non sto a sottolinearlo più di tanto perchè su questo grandissimo fattore positivo ho già scritto un post a se stante . Quel che rende il gioco a volte addirittura insopportabile è l'estrema imperfezione nel sistema dei danni , per la serie che a volte un nemico normalissimo a cui spari un colpo in testa e che in un altro gioco sarebbe morto sul colpo, non solo resta vivo ma ti fa sprecare un caricatore intero per essere ucciso ... Questo è frustrante per chiunque. L'unico modo per giocare a difficoltà decente , paragonabile alla difficoltà normale di tutti gli altri FPS del globo è la modalità "Principiante" ( o se ci si sente troppo 'vili' si può sempre ripiegare su uno dei tanti mod per il gameplay nati a momenti qualche ora dopo l'uscita del game.
Aspetto positivo sono anche gli elementi GDR , trovata originale ( anche se non troppissimo se prendi il misconosciuto Boiling Point .. gioco bruttino ma che ha lanciato già in precedenza il connubio FPS \ GDR Free Roaming ) ma implementata a volte in modo discutibile: per più di metà gioco gireremo con armi orribili e solo verso la fine troveremo quelle veramente TOSTE. In più non possiamo portarci dietro più di 50 libre che , credetemi , sono veramente poco .. e non è bello non poter camminare mentre un cinghiale transgenico cerca di mordicchiarti le chiappe ( e quando, tra l'altro, l'inventario del personaggio non mette neanche in pausa l'azione di gioco).
Il Free Roaming, ovvero il: faccio quel cazzo che mi pare e esploro a cazzo in scioltezza non è totale , come millantano molti : quello di Oblivion , Morrowind , GTA , Two Worlds etc è TOTALE.. questo è solo parziale. Perchè ? Quando arrivi davanti ad un filo spinato e non puoi oltrepassarlo noti che la gigantesca mappa è esplorabile si e no per uno scarso 60-65% e che i sentieri sono ben definiti e spesso quasi obbligati ( se si vuole sopravvivere ) quindi tutta sta libertà d'azione è solo un'impressione , se si guarda bene la mappa si scopre di essere in un recinto , grandicello ma sempre precluso. I confini ci sono anche negli altri giochi sopracitati .. ma sono più ampi e richiedono delle mezzore per essere raggiunti!

Longevità:
Hanno voluto fare i fichi mettendo tipo 8 finali diversi.. ma tutti finiscono nello stesso luogo : la centrale , ciò che cambia sono solo alcune missioni e ciò che incide sul finale è il tuo comportamento. Io l'ho finito in poco tempo soffermandomi anche molto tempo sulle inutili e ripetitive missioni automatiche e le sottomissioni, e quando mi sono accorto che alla fine si poteva esprimere un desiderio chiedendolo al nocciolo nucleare all'interno della centrale.. mi è venuto da dire : ma cristo che cazzata immonda!
Non ho avuto voglia di rigiocarlo , anche perchè molte volte non ti danno neanche un motivo di esplorare i tanti edifici che ci sono perchè sono vuoti e privi di obiettivi e a dirla tutta sono arrivat o alla centrale che cera un gran casino tra tempeste e guerre in corso e mettersi ad esplorare con calma era pressochè impossibile.

Nel complesso..
L'ho aspettato tanto e credevo fosse venuto fuori un capolavoro... e l'unica cosa buona che ho trovato , tralasciando l'audio discreto ( neanche sempre ) è stata l'ambientazione , azzeccata al 100%. La grafica però è pesante -e io non ho un brutto computer- e neanche la migliore in circolazione , la giocabilità è rovinata da bug -tantissimi- e scelte poco azzeccate da parte dei programmatori e personalmente la longevità non la metto in conto insieme agli 8 finali perchè giocare sto gioco otto volte è improbabile visto che dopo una mi sono già stancato.

Purtroppo gli do solo un 7 , un sette che sarebbe un 6 se non fosse per l'ambientazione.
Ciaps!

Videorecensione:



[ Games ] STALKER - Shadow Of Chernobyl [ Games ] STALKER - Shadow Of Chernobyl Reviewed by Luca Lorenzelli on 5/17/2007 Rating: 5
Powered by Blogger.